GOLF CLUB PADOVA E GREENS SPORTS PERFORMANCE: UNA LEGACY SPORTIVA CHE FA RESTARE ATTIVI SOCI E AGONISTI ANCHE NELL’EMERGENZA CORONAVIRUS

In questo periodo di forzata chiusura del circolo e di sospensione delle attività fitness in palestra, viste anche le innumerevoli indicazioni a tutti i livelli provenienti prima di tutto dal Ministero della Salute circa la necessità di rimanere attivi dal punto di vista motorio, il Golf Club Padova, in collaborazione con Greens Sports Performance, Fitness Advisor del circolo, ha fatto sì che, in primis, i giocatori delle squadre giovanili abbiano ripreso dal 3 aprile la preparazione atletica seguendo on-line le sedute di allenamento curate da Michele Ercolino, trainer di Greens.

È stato inoltre previsto di riattivare anche il progetto wellness, a distanza, dedicato a tutti i soci del circolo (che ricordiamo hanno diritto da inizio febbraio, per il secondo anno, di prendere parte alla Group Class dedicata ogni mercoledì alle h. 12,30 -ora sospesa a causa dell’emergenza Covid-19- presso la palestra medica di Kinesis Medical Center) con la possibilità di partecipare on-line alla seduta di ginnastica, una volta a settimana, il martedì alle 15,30 oppure il venerdì alle h. 14,30.

Coloro che avessero interesse a partecipare sono pregati di inviare una mail o un sms/wtzp a conferma della propria partecipazione indicando la preferenza del giorno (martedì o venerdì) direttamente all’indirizzo mail info@greens-sport.it o al numero 389/5011012, entro lunedì  20 aprile. Lo svolgimento della seduta di ginnastica verrà confermata con la partecipazione di almeno 5 persone.

Del resto, come affermato dall’Istituto Superiore di Sanità, “nell’attuale condizione di isolamento fisico e sociale dal mondo esterno è necessario impegnarsi in attività che permettano di scandire con regolarità la propria giornata e di mantenere la percezione di padronanza e controllo della propria vita, nonostante gli inevitabili cambiamenti richiesti. È importante organizzare il tempo nel modo migliore … dedicarsi al lavoro (nelle situazioni in cui ciò è possibile), alla cura della casa, ascoltare la musica, leggere, studiare, praticare un hobby, giocare o fare altre attività con i propri figli e, elemento molto importante, praticare regolarmente attività fisica. L’esercizio fisico, non solo contribuisce a mantenersi in salute, ma anche a promuovere il benessere fisico e mentale, migliora la qualità del sonno, l’umore, l’autostima e favorisce la gestione di stress, ansia e frustrazione che la situazione attuale può generare. Rimanere attivi anche restando in casa è quindi un modo efficace per avere un approccio positivo, per scaricare tensioni, per affrontare in modo più sereno le giornate passate in solitudine se si vive soli, le preoccupazioni per genitori o parenti più anziani, o per gestire nervosismi o discussioni causate anche dalla costante condivisione di spazi comuni”.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.